Vecchie e nuove leve al concerto di Guerra Pequeno all’Arenile di Bagnoli: report e scaletta

Ancora una volta il palco balneare Arenile di Napoli, grazie alla sua magica atmosfera e alla qualità della performance di Cosimo Fini, pseudonimo di Gue Pequeno, si dimostra una location infallibile per la musica Rap. L’artista  e imprenditore milanese – perché da precursore delle tendenze musicali, proprietario di una linea d’abbigliamento e socio di numerose attività definirlo solo rapper sarebbe riduttivo – dopo il sold out di quest’anno alla Casa della Musica, è approdato di nuovo a Napoli, accompagnato da un’ampia schiera di ospiti. Alle 22:30, ad apertura della serata, ci sono Geolier e Nicola Siciliano, i due giovanissimi emergenti della periferia napoletana che, grazie al singolo “P Secondigliano”, diventato un vero e...

Il Paradise Lost Tour di Gemitaiz approda all’Arenile di Bagnoli: report e scaletta

Gemitaiz, pseudonimo di Davide De Luca, è ormai considerato una delle figure portanti della scena rap italiana, dove rappresenta uno dei baluardi dell’Hip Hop che ancora fatica a soccombere sotto la forza estremamente coinvolgente della nuova moda Trap.  Ed è per questo, e per quasi quindici anni di attività artistica  ad alti livelli, che ancora oggi riesce a portare avanti la sua idea di “rap puro”, presentando produzioni sempre originali e fuori dai canoni delle tendenze. Un desiderio di distinguersi da tutto ciò che è banale e superficiale che lo ha portato a decidere di tatuarsi sulla fronte la parola “Misunderstood” (Frainteso) e di mettere come copertina del suo ultimo lavoro “Davide” una...

A Napoli l’ennesimo sold out per il Rockstar tour di Sfera Ebbasta: report e scaletta

Sabato 26 maggio il bellissimo parco balneare Arenile di Napoli ha ospitato l’ultima data del Rockstar tour di Sfera Ebbasta, pseudonimo di  Gionata Boschetti. L’artista di Cinisello Balsamo (provincia nord di Milano) ha riscosso un enorme successo nelle date di tutta Italia. Ciò è dovuto anche agli incredibili risultati discografici conseguiti: tutte le tracce dell’album hanno ricoperto le prime posizioni della FIMITop singolie il rapper è stato il primo artista italiano a rientrare tra i primi cento nella classifica mondiale di Spotify.  Sfera Ebbasta così conferma di essere “il trap king della scena italiana”, come lui stesso ha più volte dichiarato durante alcune interviste.   La serata inizia alle 21:40, con soli dieci minuti di...

Carl Brave x Franco 126 inaugurano il loro tour a Napoli

Si è tenuta ieri al teatro Palapartenope di via Corrado Barbagallo la prima del tour invernale di Carl Brave x Franco 126, il duo di Trastevere che a maggio del 2017 ha pubblicato il suo album d’esordio, Polaroid. A causa della grande quantità di biglietti venduti, l’evento, che si sarebbe dovuto tenere originariamente nella sala concerti Hart di via Crispi, è stato spostato in una location che fosse in grado di ospitare più persone. Alle 20:00 comincia il djset trap del componente dei Sangue Misto DjUncino, che riscuote grande successo nella platea, perlopiù giovanile, che pian piano riempie il teatro. Alle 22:00 salgono sul palco i musicisti, seguiti dopo qualche minuto da Carl Brave e...

Ghemon: dal rap al cantautorato sul filo rosso delle proprie emozioni

Ghemon è Giovanni Luca Picariello, un cantante e rapper italiano, nato ad Avellino nel 1982. Può vantare collaborazioni con numerosi artisti sia italiani sia stranieri ed è attualmente membro delle crew “Blue Nox Academy” e “Unlimited Struggle”. Nel 2008 vince il premio “Hip-Hop best new artist” e nel 2015 diventa artista Hip-Hop dell’anno. La sua discografia è composta da: La rivincita dei buoni, pubblicato nel 2007, “E poi, all’improvviso, impazzire”, composto nel 2009 con il gruppo The Love 4tet, “Per la mia gente-For my people”, scritto nel 2012 insieme al rapper Bassi Maestro e al producer canadese Marco Polo, “Qualcosa è cambiato”, del 2012, “ORCHIdee”, del 2014 e “Mezzanotte”, del 2017. Nel 2017...

Sold out per Willie Peyote all’Hart di Napoli

E’ nella sala concerti Hart di via Crispi che si è tenuta la seconda data del tour “Ostensione della sindrome” di Guglielmo Bruno, in arte Willie Peyote. Il tour presenta l’album “sindrome di Tòret”, che grazie allo spiccato cinismo e ad un’autoironia sdrammatizzante rappresenta nel 2018 il perfetto manuale del rap politicamente scorretto. E’ infatti questa la ragione del suo grande successo, che si manifesta nel fatto che la data di Napoli sia andata sold out già una settimana prima dell’evento. Dall’apertura delle porte alle 20:30 la sala pian piano si riempie di giovani, giovanissimi e meno giovani, in una conformazione eterogenea che rende evidente come la musica dell’artista torinese non sia mirata...