Sold out per Willie Peyote all’Hart di Napoli

E’ nella sala concerti Hart di via Crispi che si è tenuta la seconda data del tour “Ostensione della sindrome” di Guglielmo Bruno, in arte Willie Peyote. Il tour presenta l’album “sindrome di Tòret”, che grazie allo spiccato cinismo e ad un’autoironia sdrammatizzante rappresenta nel 2018 il perfetto manuale del rap politicamente scorretto. E’ infatti questa la ragione del suo grande successo, che si manifesta nel fatto che la data di Napoli sia andata sold out già una settimana prima dell’evento. Dall’apertura delle porte alle 20:30 la sala pian piano si riempie di giovani, giovanissimi e meno giovani, in una conformazione eterogenea che rende evidente come la musica dell’artista torinese non sia mirata...

Colapesce: report Live

Dopo l’uscita del suo ultimo gioiellino, “Infedele”, Colapesce torna a Napoli per una serata che difficilmente dimenticheremo. Nella suggestiva cornice dell’Hart, nell’ambito della rassegna “Neo”, ad aprire le danze è però Alì, molto caro all’artista siciliano, che scalda il pubblico in un duo essenziale a base di chitarre elettriche suonate in clean. Nella breve pausa tra un live e l’altro, ho occasione di guardarmi intorno e cogliere un pubblico molto eterogeneo dal punto di vista anagrafico, segno della riconfermata trasversalità di un artista che negli anni ha saputo costruirsi il suo zoccolo duro di estimatori, in trepida attesa. Di Colapesce colpiscono tanti aspetti, ma due su tutti sono la cura e la ricercatezza dei suoni...

Frah Quintale: Report live

Prima data del 2018 per Frah Quintale, che porta il suo “Regardez moi tour” a Napoli: stavolta è toccato al rapper bresciano, ex membro del duo hip-hop Fratelli Quintale, calcare il palcoscenico dell’Hart, già teatro di prestigiosi live, ultimo quello di GazzelleIl concerto, organizzato da Ufficio K Eventi per la rassegna musicale Neo, sarebbe dovuto inizialmente svolgersi allo Spazio Intolab, ma a causa dell’elevatissimo numero di tagliandi venduti, è stato spostato nella più ampia location dell’Hart. Non è previsto alcun opening act, dunque l’attesa è tutta per Frah Quintale. Alle 23:15 sulle note de “L’amour toujours” del Dj Gigi D’Agostino, sale sul palco Francesco Servidei, vero nome dell’artista, e ad accompagnarlo c’è...