The Kolors : live report @ Hart

Domenica 4 marzo si è tenuto all’Hart di via Francesco Crispi a Napoli il primo concerto del “Frida tour” dei The Kolors: la band partenopea gioca subito in casa dopo la discreta esperienza all’ultimo Festival di Sanremo, dove si sono classificati in nona posizione.

L’evento, organizzato da F&P Group, FastForward Live ed Ufficio K Eventi, è andato rapidamente sold out e già diverse ore prima dell’inizio del concerto si è formata una corposa fila all’esterno del locale, composta perlopiù da adolescenti e bambini. Non è previsto alcun opening act.

Alle 21:15, puntuali come non mai, entrano in scena i The Kolors sulle note della colonna sonora di “Trainspotting”, accolti da un caloroso boato dei fans: ad accompagnare Stash Fiordispino (vox/guitar), Daniele Mona (synth) ed Alex Fiordispino (drums) c’è il bassista Dario Jacuzzi. Si parte subito forte con la hit Crazy che fa ballare tutta la platea. Il leader saluta il pubblico della sua Napoli che ricambia intonando il ritornello di “O surdato nnamurato”, poi si riprende a suonare con Love, pezzo contenuto nel loro primo album. “Oh mamma mamma mamma, oh mamma mamma mamma, sai perché mi batte il corazon? Ho visto i The Kolors, ho visto i The Kolors, eh, mammà, innamorato son!”, urlano a squarciagola i presenti, mentre la band attacca con Chemical Love. Brano dopo brano cresce sempre più l’energia positiva trasmessa da Stash & co. fino a raggiungere il picco durante l’esibizione di Why don’t you love me?. Intanto il frontman saluta un fan d’eccezione in platea, il rapper napoletano Livio Cori. Il primo atto del concerto si chiude con What happened last night, dopodiché i The Kolors abbandonano il palcoscenico.

Dopo qualche minuto Stash riacquista la sua postazione per eseguire da solo la struggente Me minus you, raggiunto solo a metà brano da Daniele e il suo synth. Dopo un scrosciante applauso rientrano tutti i componenti per l’attesissima You, anticipata dal coro dei fans dedicato al leader: “Sei bellissimo!”. A questo punto la setlist prevede la sanremese Frida (mai mai mai), intonata a gran voce da tutto i presenti, complice anche il testo in italiano. Sul palco vengono lanciati dei fiori da parte del pubblico come omaggio ai propri beniamini: i The Kolors ringraziano e salutano con l’immancabile Everytime, successo grazie al quale hanno ottenuto la vittoria nella quattordicesima edizione del talent show “Amici di Maria De Filippi” nel 2015. Cala il sipario sull’Hart, prossimo appuntamento con la band oggi al Quirinetta di Roma.

 

Di seguito la scaletta completa:

Keep on smiling

Crazy

Love

Crystalize

My queen

Chemical love

No more

Why don’t you love me?

What happened last night

Me minus you

Don’t understand

You

Frida (mai mai mai)

I don’t give a funk / As cool as Britney

Everytime

 

 

Lorenzo Scuotto

Lorenzo Scuotto

produzione@ufficiok.com

Un bravo ragazzo